FAQ

Cerca l'argomento che ti interessa:


  • Ideale nelle zone illuminate per più di 3 ore al giorno come ufficio, sala, soggiorno ecc.
  • In sostituzione di lampade ad incandescenza e alogene per ottenere un rapido ritorno sugli investimenti.
  • In spazi con traffico frequente e regolare, dove i cicli di accensione/spegnimento sono numerosi e la massima emissione di luce necessaria immediatamente.
  • Come decoro, per creare ambienti d'atmosfera.
  • All'esterno, dove il colore più freddo offerto dal LED offre più prospettiva e più senso di sicurezza.
  • Per illuminare quadri, immagini o oggetti grazie all'assenza di calore e di emissione ultravioletta.
  • A seconda del livello di luce desiderato. Ricorda che l'efficienza di una lampada non-direzionale si esprime in lumen/watt (LUMEN = LM, WATT = W), mentre l'intensità luminosa di una lampada con riflettore si esprime in candele. NOn esiste una tabella di conversione per trovare le lampade con parità di candele ed è importante notare il grado di apertura per trovare il tipo di illuminazione adeguato.
  • A seconda dell'attacco e del corpo. Scegli la tua lampadina in base alla forma e alla dimensione dell'attacco, assicurandoti che la dimensione del corpo sia adatta all'apparecchio.

Alcune aziende, come Toshiba, forniscono sia lampadine con regolazione dell'intensità sia modelli senza questa funzione. Non è però possibile garantire l'assoluta compatibilità delle lampadine con tutti i regolatori di intensità esistenti.

  • Il regolatore d'intensità non è compatibile;
  • Se il regolatore è compatibile, verificate il numero massimo di lampadine supportate da esso;
  • Se non riuscite a risolvere il problema, contattate il produttore delregolatore d'intensità.

Sono due i fattori principali di cui è necessario tener conto quando si desidera sostituire una soluzione alogena a bassa tensione: il driver utilizzato e il numero di lampadine collegate al driver